Cucina 2016

aggiornato al 31/05/2016

La gara di cucina si svolgerà presso il salone Polivalente di Pinasca.


Regolamento


Squadre:

Ogni Quartiere prenderà parte alla disciplina iscrivendo 7 concorrenti i quali, a gara iniziata, si divideranno formando una coppia, un trio e un’altra coppia.


Formula della manifestazione:

La durata totale della gara è di circa un'ora e mezza.

La gara si dividerà in TRE PROVE:


1^ PROVA: LA DESTREZZA DEL CUOCO

La prima prova prevede la partecipazione di DUE PERSONE per ciascun Quartiere.

Consiste nella messa alla prova dei cuochi che, in seguito a ciò che verrà detto loro dall’organizzazione, dovranno essere abili nel realizzare il piatto nel miglior modo possibile.

Si avranno a disposizione 10 minuti per questa prova.


2^ PROVA: CREA IL PIATTO

La seconda prova prevede la presenza di TRE PERSONE per ciascun Quartiere.

Consiste nel realizzare tre piatti, uno per ciascun concorrente, con ingredienti forniti dall’organizzazione e sistemati in modo uguale per tutti e quattro i Quartieri.

L’organizzazione non richiede la preparazione di piatti specifici, ma la scelta sarà a cura della tripla.

I piatti che verranno realizzati dovranno essere tutte pietanze fredde.

Si avranno a disposizione 30 minuti per questa prova.


3^ PROVA: INVENTA A CASA E CUCINA!

La terza prova prevede la partecipazione di DUE PERSONE per ciascun Quartiere.

In questa prova ogni Quartiere dovrà cucinare, al momento della gara, una ricetta che, nelle settimane precedenti, avrà inventato e perfezionato a casa.

Il piatto dovrà essere rigorosamente freddo.

Ciascun Quartiere dovrà fornire al Comitato organizzatore gli ingredienti che saranno necessari per la realizzazione del piatto.

La lista degli ingredienti dovrà essere presentata entro il 10 Giugno 2016 per poter avere il tempo di acquistarli.

E’ possibile portare da casa eventuale attrezzatura semplice da cucina che verrà esaminata.

Si avranno a disposizione 30 minuti per questa prova.


Elenco partecipanti:

I Responsabili di ciascun quartiere dovranno presentare al Comitato un elenco dei partecipanti alla gara di cucina nel numero massimo di 7 (2+3+2).

Tale lista non potrà più subire modifiche a partire dal 10 Giugno 2016.


Classifica della disciplina:

La valutazione dei piatti preparati, sarà effettuata da una giuria nominata dal Comitato.

I piatti, al termine della gara, saranno presentati alla giuria presente che stilerà una classifica attenendosi ai seguenti parametri:


Per la prova n. 1 il criterio di punteggio sarà il seguente:

  • Velocità – punti da 0 a 5
  • Sapore – punti da 0 a 10
  • Fedeltà alla ricetta – punti da 0 a 10

    (Corretta preparazione preparazione della ricetta)

  • Corretta riuscita del piatto punti da 0 a 10

Per la prova n. 2 il criterio di punteggio sarà il seguente:

  • Creatività e originalità – punti da 0 a 10
  • Sapore – punti da 0 a 10

    (Giusto equilibrio nel gusto del piatto)

  • Presentazione – punti da 0 a 10

    (sono escluse da ogni valutazione decorazioni artificiali)

  • Velocità – punti da 0 a 5
  • Uso degli ingredienti – punti da 0 a 10

    (Un punto per ogni ingrediente utilizzato)


Per il piatto n. 3 il criterio di punteggio sarà il seguente:

  • Creatività e originalità – punti da 0 a 10
  • Innovazione – punti da 0 a 10
  • Sapore – punti da 0 a 10

    (Giusto equilibrio nel gusto del piatto)

  • Presentazione – punti da 0 a 10

    (sono escluse da ogni valutazione decorazioni artificiali)

  • Velocità – punti da 0 a 5

Restrizioni:

Nessuna, eccetto la preparazione di piatti caldi e gli attrezzi con motore.

La partecipazione alla gara è aperta a tutti gli appassionati di cucina professionisti e non.


Note:

Si avvisa che gli ingredienti utilizzati saranno comunicati soltanto a gara iniziata e che questi potrebbero arrecare disturbi se il partecipante è soggetto a intolleranze alimentari.

L’organizzazione si solleva quindi da eventuali spiacevoli inconvenienti.


Punteggio finale:

Al termine delle prove, verrà stilata la classifica di cucina e verrà assegnato il seguente punteggio per contribuire alla classifica finale dei Giochi:

  • alla 1^ squadra classificata verranno assegnati 5 punti
  • alla 2^ squadra classificata verranno assegnati 3 punti
  • alla 3^ squadra classificata verranno assegnati 2 punti
  • all’ultima squadra classificata verrà assegnato 1 punto

(i punteggi sopra indicati possono essere modificati con il "Potere della Girandola" o la "Maledizione del Framasun" descritti nel Regolamento Generale dei Giochi)


Scarica il Regolamento